Il Rapporto Cerved PMI analizza la situazione economico-finanziaria delle Piccole Medie Imprese italiane. L’analisi è ad ampio spettro e fa leva sul grande patrimonio di informazioni e di conoscenze di Cerved. Analizziamo bilanci, demografia di impresa, abitudini di pagamento nelle transazioni commerciali e rischio di credito, utilizzando non solo gli archivi aziendali ma anche i sistemi di score, di rating e i modelli di previsione sviluppati in oltre quarant’anni di esperienza nell’analisi del rischio di credito delle imprese.

Il rapporto è corredato da un capitolo monografico che approfondisce un tema di particolare interesse.

Il rapporto 2019 è suddiviso in sei capitoli:

  • Executive Summary
  • I bilanci delle PMI
  • La demografia d’impresa
  • I pagamenti delle PMI
  • Il rischio di credito delle PMI
  • Monografia: Le nuove procedure di allerta e l’impatto per le PMI

Le procedure di allerta introdotte dalla recente riforma della legge fallimentare, insieme alle recenti modifiche al codice civile, mirano a un’emersione anticipata delle crisi aziendali. Le imprese italiane dovranno dotarsi di sistemi di autovalutazione, in grado di diagnosticare l’evoluzione del rischio di default a breve e a medio termine.

La combinazione di queste novità ha costi operativi non trascurabili per le imprese italiane, ma anche la potenzialità di promuovere un cambiamento profondo per le società più piccole, generalmente caratterizzate da uno scarso livello di trasparenza e di responsabilizzazione finanziaria.

Scopo della monografia è quello di descrivere questi cambiamenti, individuando (e quantificando) i costi e i potenziali benefici. Una particolare attenzione sarà dedicata anche alle policy che potrebbero massimizzare i benefici di questo passaggio.

Di seguito puoi scaricare tutti i Rapporti Cerved PMI con le Monografie: