Premiate le imprese eccellenti di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta: circa 9 pmi e grandi imprese su 10, esattamente l’87,9%, con sede legale in Piemonte hanno prodotto utili nell’anno fiscale 2017, mentre in Liguria sono l’85,8% e in Valle d’Aosta il 77,3%. È quanto emerge dall’inchiesta realizzata dal nuovo periodico nazionale Industria Felix Magazine, diretto da Michele Montemurro, in collaborazione con l’Ufficio Studi di Cerved Group S.p.A. coordinato da Guido Romano, su poco più di 8.300 società di capitali con sede legale in Piemonte e fatturati/ricavi compresi tra i 2 milioni e i 28,6 miliardi di euro, circa 2.200 società con sede legale in Liguria e fatturati/ricavi tra i 2 milioni e i 3,7 miliardi di euro e circa 550 società con sede legale in Valle d’Aosta e fatturati/ricavi compresi tra 500mila e 852 milioni di euro. Ad essere stati presi in considerazione, per la prima volta a rendicontazione, sono stati i bilanci dell’anno 2017.

«Il 2017 è stato un anno particolarmente brillante per i bilanci delle pmi piemontesi e valdostane, che hanno accresciuto i ricavi a tassi record nell’ultimo decennio (rispettivamente, +5,7% e +4,9%) e hanno fatto registrare un’ulteriore crescita degli utili (dal 4,8% al 5% e dal 4,3% al 4,8% in rapporto al fatturato)». Lo ha dichiarato il direttore Marketing, Product and Business development di Cerved Valerio Momoni, che ha aggiunto: «Sono cresciute anche le pmi liguri, ma a tassi più ridotti (+3,7%), con la redditività rimasta ferma ai livelli dell’anno precedente (4%). Nelle tre regioni il numero di pmi eccellenti è comunque incoraggiante e costituisce – ha concluso Momoni – un importante argine al rallentamento che l’economia italiana sta attraversando».

Il Nord Ovest che compete. Il 5 marzo scorso è toccato alla Lombardia, giovedì  21 marzo invece a Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta mettere in vetrina le imprese più performanti attraverso la gestione caratteristica e le primatiste dei principali indici di bilancio, premiate nell’ambito della prima edizione di Industria Felix, un format oramai nazionale che nel 2019 toccherà 8 città e 11 regioni tra le più rilevanti d’Italia per volume d’affari, con un’analisi complessiva su più di 100mila bilanci. A La Centrale di Torino sono stati assegnati riconoscimenti a 53 imprese, che hanno aderito con la partecipazione del top management.

L’evento è stato organizzato da Industria Felix Magazine in collaborazione con Cerved, Università LUISS Guido Carli, Associazione culturale Industria Felix, Regione Puglia e Puglia Sviluppo (con un intervento finanziato a valere sulle risorse dell’azione 3.5 del POR Puglia 2014/2020 “Attrazione degli investimenti e interventi di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese pugliesi”), con i patrocini di Confindustria, Comune di Torino e Ansa (media partner), con la partnership nazionale di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Lidl Italia e con quella regionale di Chieffi e Gemma Consulting, Consorzio Sfera e Natulia.

Tra gli altri sono intervenuti anche l’assessore alle Attività produttive del Comune di Torino Alberto Sacco, il presidente dell’Unione Industriale Torino Dario Gallina, il presidente della Piccola Industria di Confindustria Piemonte Gabriella Marchioni Bocca, il presidente di Confindustria Valle d’Aosta Giancarlo Giachino, il responsabile dell’Ufficio studi di Cerved Guido Romano, il Regional manager e il Private banker di Banca Mediolanum Pierpaolo Zoppi e Francesco Mecca, il dirigente del Servizio Incentivi Pmi e Grandi Imprese della Regione Puglia Claudia Claudi, il portavoce del Comitato Scientifico di Industria Felix Filippo Liverini (Confindustria), il presidente del Consorzio Sfera Michele Chieffi e l’amministratore di Natulia Alfonso Ricciardelli. La giornata si è aperta con un convegno organizzato in collaborazione con Uit e Cerved dal titolo “Accelerare la crescita delle pmi” moderato da Giancarlo Somà, con la presentazione del Rapporto Pmi Piemonte a cura di Guido Romano.

ELENCO E MOTIVAZIONI IMPRESE PREMIATE 

PIEMONTE 

Alessandria: Bianchimpianti srl, Miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiori ai 300mila euro) della provincia di Alessandria; Leoni Italy srl, Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Alessandria; Newlast Italia srl, Miglior impresa Under 40 della provincia di Alessandria. Asti: Ar srl, Migliore Piccola impresa della provincia di Asti; Bosca spa, Miglior impresa Femminile della provincia di Asti; Mia srl Unipersonale, Miglior impresa Under 40 della provincia di Asti. Cuneo: Al bistrot dei Vinai srl, Miglior impresa del settore Ristorazione della regione Piemonte; Cantine dei Marchesi di Barolo spa, Miglior impresa Under 40 della provincia di Cuneo; Ferrero spa, Miglior impresa per Utile netto della provincia di Cuneo; Ferrero Commerciale Italia srl, Miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di Cuneo; Ferrero Industriale Italia srl, Miglior impresa per Mol della provincia di Cuneo. Novara: Schaeffler water pump bearing Italia srl, Miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiori ai 300mila euro) della provincia di Novara; Vinzia fratelli spa, Migliore Media impresa della provincia di Novara. Torino: Across srl, Miglior impresa Under 40 della provincia di Torino; Denso thermal systems spa, Miglior impresa del Sistema Casa della regione Piemonte; Dylog Italia spa, Miglior impresa Femminile della provincia di Torino; Fca Italy spa, Miglior impresa per Fatturato/Ricavi e Numero Addetti della regione Piemonte; Ge Avio srl, Miglior impresa per Vocazione internazionale della regione Piemonte e miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Torino; Iren Energia spa, Migliore impresa del settore Energia e Utility della regione Piemonte; Mistral tour internazionale srl, Miglior impresa del settore Turismo della regione Piemonte; Spazio spa, Miglior impresa del settore Concessionarie della regione Piemonte; Synergie Italia – agenzia per il lavoro – spa, Miglior impresa per Numero addetti della provincia di Torino; Vodafone Italia spa, Miglior impresa per Utile netto della regione Piemonte e per Fatturato/Ricavi e Mol della provincia di Torino. Verbano: Travi e profilati di Pallanzeno srl, Miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di Verbano. Vercelli: Versoprobo Società cooperativa sociale, Miglior impresa Under 40 della regione Piemonte; Zschimmer & Schwarz Italiana spa, Migliore Grande impresa della provincia di Vercelli.

LIGURIA

Genova: Almo nature spa, Miglior impresa del settore Commercio della regione Liguria; Ansaldo energia spa, Miglior impresa per Numero Addetti della regione Liguria; Cambi casa d’ aste srl, Miglior impresa Under 40 della regione Liguria; Docks lanterna spa, Miglior impresa del settore Ambiente della regione Liguria; F.I.P. Formatura iniezione polimeri spa, Miglior impresa Femminile della regione Liguria; Iren mercato spa, Miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di Genova; P.L. Ferrari & Co srl, Migliore Media impresa della provincia di Genova; Rina spa, Miglior impresa per Numero Addetti della provincia di Genova; Spinelli srl, Miglior impresa del settore Logistica e Trasporti della regione Liguria, miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Genova. Imperia: Coseva Soc. Coop., Miglior impresa per Numero Addetti della provincia di Imperia; Munters Italy spa, Migliore Media impresa della provincia di Imperia. La Spezia: Euroguarco spa, Migliore Media impresa della provincia di La Spezia; La Spezia container terminal spa, Miglior impresa per Mol e Utile netto della provincia di La Spezia; Sanlorenzo spa, Migliore Grande impresa e impresa a Vocazione internazionale, miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di La Spezia; Termomeccanica spa, Miglior impresa per Numero Addetti della provincia di La Spezia. Savona: Continental brakes Italy spa, Miglior impresa del settore Meccanica della regione Liguria; Doppia-J srl, Miglior impresa Under 40 della provincia di Savona; Infineum Italia srl, Migliore Grande impresa e miglior impresa del settore Chimica e Farmaceutica e per indice percentuale Roi (con Attivo superiore ai 2 milioni di euro) della regione Liguria e miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiore ai 300mila euro), Fatturato/Ricavi, Mol e Utile netto della provincia di Savona; Noberasco spa, Migliore Grande impresa della provincia di Savona; Coop Liguria Società cooperativa di consumo, Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved e miglior impresa per Numero Addetti della provincia di Savona.

VALLE D’ AOSTA

Aosta: Aosta gas srl, Miglior impresa per indice percentuale Roi della regione Valle d’Aosta; Engineering D.Hub spa, Miglior impresa del settore Servizi innovativi della regione Valle d’Aosta; Funivie Monte Bianco spa, Miglior impresa Femminile della regione Valle d’Aosta; Hotel Bellevue Cogne srl, Miglior impresa del settore Turismo della regione Valle d’Aosta; Nuova Auto Alpina srl, Miglior impresa del settore Concessionarie della regione Valle d’Aosta; Technos Medica srl, Miglior impresa del settore Sanità della regione Valle d’Aosta; Thermoplay spa, Miglior impresa del settore Meccanica della regione Valle d’Aosta.

Qui il link alla galleria fotografica della premiazione.