“In Campania registriamo una ripresa sostenuta, mentre il Lazio stenta a riprendersi dalle profonde ferite della crisi, con una presenza di società a rischio tra le più alte della Penisola”. L’istantanea scattata dall’amministratore delegato di Cerved, Marco Nespolo in occasione della prima edizione di Industria Felix dedicata al Lazio e alla Campania, rende evidente in maniera molto nitida lo stato di salute di due regioni che, per volume d’affari, sono tra le più rilevanti d’Italia: il Lazio viene dopo la Lombardia e la Campania è la prima del Mezzogiorno.

Il 18 maggio scorso nell’Aula 200 dell’Università Luiss Guido Carli di Roma, piena in ogni ordine di posto con più di 300 accreditati e 79 imprese premiate (37 del Lazio e 42 della Campania), si è svolta la prima edizione del Premio Industria Felix – Il Lazio e la Campania che competono, organizzata dall’omonima Associazione culturale in collaborazione con Cerved , con i patrocini della Luiss, dell’Unione degli industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo e di Confindustria Campania, con la partnership della Regione Puglia e di Puglia Sviluppo. L’evento è stato articolato su un’inchiesta svolta da Industria Felix e Cerved su più di 15mila bilanci dell’anno 2016 (gli ultimi disponibili nel complesso) con fatturati superiori ai 2 milioni di euro: quelli di 9.580 società di capitali con sede legale nel Lazio e ricavi fino a 68,4 miliardi di euro e di 6.752 società con sede legale in Campania e ricavi fino a 2,1 miliardi di euro.

 

imprese lazio campania industria felix

È intervenuto con un messaggio scritto il presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia, secondo cui le imprese premiate in occasione di Industria Felix rappresentano “esempi che ancora una volta sono espressione di un Made in Italy che ha grandi potenzialità e tanta energia, che non si arrende e che rilancia. Sono storie imprenditoriali – ha sottolineato Boccia nel suo messaggio – che meritano di essere raccontate, per trasmettere un messaggio positivo e stimolare una sana competizione verso l’alto, ma anche per promuovere un maggiore riconoscimento di quel ruolo sociale delle imprese che è sempre più necessario, e che ha bisogno di un contesto favorevole in cui svilupparsi, per mettere queste stesse imprese in condizione di creare sempre più benessere, integrazione, crescita, sviluppo e occupazione. Alle Istituzioni e all’opinione pubblica – ha concluso il presidente di Confindustria – va dunque la nostra richiesta di ascoltare, con sempre maggiore attenzione, la voce di queste imprese”.

Con uno sguardo rivolto alla platea e un altro verso l’orizzonte, il direttore generale della Luiss, Giovanni Lo Storto, tra i primi a credere nel progetto Industria Felix, ha sottolineato: “Il futuro è nelle mani di chi ha voglia di crearlo e trasformarlo. Una strada verso il miglioramento, la crescita, il bello c’è ed è in questa sala”. Durante il convegno, presentato dal giornalista, scrittore e capo struttura di Rai 1 Angelo Mellone, oltre a Lo Storto sono intervenuti i direttori marketing e commerciale di Cerved Valerio Momoni e Guido Zigni che hanno analizzato nel dettaglio l’affidabilità finanziaria delle aziende laziali e campane, il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello, il vicepresidente di Confindustria Campania Filippo Liverini, il portavoce del Comitato Scientifico di Industria Felix e docente di Economia dell’impresa della Luiss Cesare Pozzi, l’assessore allo Sviluppo economico del Comune di Roma Carlo Cafarotti, il consigliere della Regione Lazio Fabio Refrigeri e gli assessori della Regione Campania Valeria Fascione e Amedeo Lepore e i dirigenti della Regione Puglia Giuseppe Pastore e Claudia Claudi. Erano presenti, inoltre, il sottosegretario di stato ai Beni culturali, l’onorevole Dorina Bianchi, e l’amministratore di Efficienza Energia e Cantina Fiorentino, Pierantonio Fiorentino.

Dai risultati dell’inchiesta Industria Felix è risultata la Meccanica il settore più performante delle piccole, medie e grandi imprese con sede legale nel Lazio rispetto all’indice sulla Redditività del patrimonio netto, seguito dai Concessionari e dalla Casa e le imprese a conduzione femminile sono il doppio di quelle guidate dagli Under 40. Nel 91,9% dei casi le imprese registrate col codice Ateco della Meccanica hanno ottenuto un Roe positivo, poi figurano i Concessionari col 90,3% e la Casa con l’89,7%. Le imprese laziali a conduzione femminile, poco più di 1.600 con fatturati sopra i 2 milioni, sono il doppio di quelle gestite da Under 40 e fatturano quattro volte di più: circa 39 miliardi (il 6,9% del campione analizzato) contro i poco meno di 9 miliardi dei “giovani”. Le pmi e le grandi imprese con sede legale nel Lazio aumentano il numero addetti del 4,8% rispetto all’anno precedente e impegnano in totale poco più di 1,3 milioni di unità; cala però del 4,8% il fatturato del campione.

In Campania, invece, è la Moda il settore più performante delle piccole, medie e grandi imprese con sede legale nella regione rispetto all’indice Roe, seguito dall’Agroalimentare e dal Commercio. Nel 92,7% dei casi le imprese registrate col codice Ateco della Moda hanno ottenuto un Roe positivo, poi figurano l’Agroalimentare col 92,1% e il Commercio con il 91,6%. Le imprese sopra i 2 milioni di fatturato a conduzione femminile e Under 40 sono poco più di duemila e fatturano complessivamente 15 miliardi di euro. Nove pmi e grandi imprese su dieci con sede legale in Campania sono in utile, precisamente il 90,4%, e nel complesso il loro fatturato cresce del 12,8% rispetto all’anno precedente e sfiora i 73 miliardi di euro.

Dopo le edizioni in Lombardia ed in Veneto, la prossima ed ultima tappa di Industria Felix 2018 è il 9 giugno ad Acaya, nel Salento, per la quarta edizione di Puglia, che gode dei patrocini di Confindustria Puglia e anche del Politecnico di Bari, delle Università di Bari, di Foggia e del Salento.

Guarda la fotogallery

 

ALBO D’ORO 2018

Premio Industria Felix – La Campania che compete

ALTE ONORIFICENZE

Acca Software spa (Av)
Miglior impresa del settore Servizi innovativi della regione Campania e migliore Media impresa della provincia di Avellino

Acqua Campania spa (na)
Miglior impresa del settore Energia e Utility della regione Campania

Azienda agricola De Maio srl (av)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Avellino

Capieci spa (Na)
Miglior impresa del settore Trasporti e Logistica della regione Campania e migliore impresa Under 40 della provincia di Napoli

Capri srl – Alcott & Gutteridge (Na)
Miglior impresa del settore Commercio della regione Campania

Cilento spa (ce)
Migliore Media impresa della provincia di Caserta

Clinica Mediterranea spa (Na)
Miglior impresa del settore Sanità della regione Campania

COFREN Srl (Av)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Avellino e miglior impresa per Utile netto e Mol della provincia di Avellino

Cosmind Srl (Bn)
Migliore Piccola impresa della provincia di Benevento

Dolciaria Acquaviva spa (Na)
Migliore Media impresa della provincia di Napoli

Dresser Italia srl (Na)
Miglior impresa del settore Meccanica della regione Campania

Eco Energy srl (Bn)
Miglior impresa Femminile della provincia di Benevento

Genetic spa (Sa)
Migliore Media impresa e miglior impresa del settore Chimica e Farmaceutica della regione Campania e miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Salerno

Iris scarl (Bn)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Benevento

Kimbo spa (Na)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della regione Campania e miglior impresa Femminile della provincia di Napoli

La Doria spa (Sa)
Migliore Grande impresa e miglior impresa del settore Agroalimentare della regione Campania, miglior impresa per Numero Addetti, Liquidità, Fatturato/Ricavi, Utile netto e Mol della provincia di Salerno

Lapo Compound srl (Ce)
Miglior impresa Femminile e migliore Piccola impresa della provincia di Caserta

Lavorgna srl (Bn)
Migliore Media impresa della provincia di Benevento

Letizia srl (Ce)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Caserta

M. Car spa (Ce)
Miglior impresa del settore Concessionari della regione Campania

M.C.S. Hydraulics srl (Av)
Migliore Piccola impresa della provincia di Avellino

Magna Powertrain Italia srl (Bn)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved e migliore Grande impresa della provincia di Benevento e miglior impresa per Utile netto e Mol della provincia di Benevento

Me.C.A. srl (Sa)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Salerno

Proma spa (Ce)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved migliore Grande impresa della provincia di Caserta e miglior impresa per Mol della provincia di Caserta

S.A.R.I.M. srl (Sa)
Miglior impresa del settore Ambiente della regione Campania

Sagifi spa (Na)
Miglior impresa del settore Ristorazione della regione Campania

San Giorgio spa (Sa)
Migliore Media impresa della provincia di Salerno

Santa Caterina spa (Sa)
Miglior impresa del settore Turismo della regione Campania e miglior impresa Femminile della provincia di Salerno

Sapa srl (Na)
Miglior impresa Femminile e del settore Design della regione Campania

SEDA INTERNATIONAL PACKAGING GROUP SPA (Na)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Napoli e miglior impresa per Utile netto della regione Campania

Seda Italy spa (Na)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita e migliore Grande impresa della provincia di Napoli

Vinicola del Sannio srl (Bn)
Miglior impresa del settore Vitivinicolo della regione Campania

MENZIONI DI BILANCIO

Bruno Energia srl (Av)
Miglior impresa per Liquidità della provincia di Avellino

CAR Segnaletica Stradale srl (Bn)
Miglior impresa per Liquidità della provincia di Benevento

De Matteis Costruzioni spa (Ce)
Miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di Avellino

F.A. Logistica srl (Ce)
Miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiore ai 300mila euro) della provincia di Caserta

Fiumerosso srl (Na)
Miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiore ai 300mila euro) della provincia di Napoli

LA 91 Petroli srl (Na)
Miglior impresa per indice percentuale Roi (con Attivo superiore ai 2 milioni di euro) della provincia di Napoli

Lillo spa -MD (Ce)
Miglior impresa per Fatturato/Ricavi, Liquidità, Mol, Utile netto e Numero Addetti della regione Campania

Ludoil Energy srl (Na)
Miglior impresa per Mol della provincia di Napoli

Olio Dante spa (Bn)
Miglior impresa per Fatturato/Ricavi della provincia di Benevento

S.S.C. Napoli spa (Na)
Miglior impresa per Liquidità della provincia di Napoli

 

ALBO D’ORO 2018
Premio Industria Felix – Il Lazio che compete

ALTE ONORIFICENZE

Aeroporti di Roma spa (Rm)
Migliore Grande impresa e miglior impresa del settore Trasporti della regione Lazio

Air Fire spa (Rm)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Roma

Angelini spa (Rm)
Miglior impresa del settore Chimica e Farmaceutica della regione Lazio

Antica Pasta srl (Ri)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Rieti

AVR spa (Rm)
Miglior impresa del settore Ambiente della regione Lazio

Azienda Agricola Poggio Le Volpi saarl (Rm)
Migliore Piccola impresa della regione Lazio

Cartiera Francescantonio Cerrone spa (Fr)
Migliore Media impresa della provincia di Frosinone

Casa del Sole Clinica Polispecialistica Tommaso Costa srl (Lt)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della provincia di Latina

Casale del Giglio Azienda Agricola srl (Lt)
Miglior impresa del settore Vitivinicolo della regione Lazio

Ceramica Catalano spa (Vt)
Migliore Media impresa della provincia di Viterbo

Colavita spa (Rm)
Miglior impresa del settore Agroalimentare della regione Lazio

Dante srl (Ri)
Migliore Media impresa della provincia di Rieti

Deangelis srl (Vt)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Viterbo

Delta Lavori spa (Fr)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Frosinone

Eco – Liri spa (Fr)
Migliore Grande impresa e miglior impresa Femminile della provincia di Frosinone

ENEL Energia spa (Rm)
Miglior impresa del settore Energia e Utility della regione Lazio

Eurosanità spa (Rm)
Miglior impresa del settore Sanità della regione Lazio

Eurpack Giustini Sacchetti srl (Lt)
Miglior impresa Under 40 della provincia di Latina

IF – Mariano Stelliferi srl (Vt)
Migliore Grande impresa della provincia di Viterbo e miglior impresa per Fatturato/Ricavi e Liquidità della provincia di Viterbo

Marini Impianti Industriali spa (Lt)
Migliore Media impresa della regione Lazio

Pedevilla spa (Rm)
Miglior impresa del settore Ristorazione della regione Lazio

Provides Metalmeccanica srl (Lt)
Miglior impresa del settore Metalmeccanico della regione Lazio

Romana Diesel spa (Rm)
Miglior impresa del settore Concessionari della regione Lazio

SALCEF spa (Rm)
Miglior impresa del settore Edilizia della regione Lazio

SEKO SPA (Ri)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved e migliore Grande impresa della provincia di Rieti e miglior impresa per Fatturato/Ricavi, Mol, Utile netto, Liquidità e Numero Addetti della provincia di Rieti

SLIM Aluminium spa (Lt)
Miglior impresa del settore Metalli della regione Lazio

Thales Alenia Space Italia spa (Rm)
Miglior impresa per Affidabilità finanziaria e Crescita Cerved della regione Lazio

Trellborg Wheel Systems Italia spa (Rm)
Miglior impresa del settore Meccanica della regione Lazio

Unione Sanitaria Internazionale spa (Rm)
Migliore Media impresa della provincia di Roma

MENZIONI DI BILANCIO

Avantune srl (Rm)
Miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiore ai 300mila euro) della regione Lazio

Centro Servizi Ambientali srl (Lt)
Miglior impresa per indice percentuale Roi (con Attivo superiore ai 2 milioni di euro) della provincia di Latina

ENEL spa (Rm)
Miglior impresa per Fatturato/Ricavi, Utile netto, Liquidità e Numero addetti della regione Lazio e miglior impresa per Mol della provincia di Roma

ENI spa (Rm)
Miglior impresa per Mol della regione Lazio e per Fatturato/Ricavi e Liquidità della provincia di Roma

Enza Zaden Italia srl (Vt)
Miglior impresa per indice percentuale Roi (con Attivo superiore ai 2 milioni di euro) della provincia di Viterbo

Goldbet srl (Rm)
Miglior impresa per indice percentuale Roi (con Attivo superiore ai 2 milioni di euro) della provincia di Roma

Le Dune Villaggio srl (Lt)
Miglior impresa per indice percentuale Roe (con Patrimonio netto superiore ai 300mila euro) della provincia di Latina

Prima Sole Components spa (Fr)
Miglior impresa per Fatturato/Ricavi, Mol, Utile netto, Liquidità e Numero Addetti della provincia di Frosinone