la knowledge di Cerved su imprese, credito e data innovation

ottobre 2019

Rapporto Cerved PMI 2019

Il Rapporto Cerved PMI analizza la situazione economico-finanziaria delle Piccole Medie Imprese italiane. Il rapporto è corredato da un capitolo monografico che quest'anno riguarda le nuove procedure di allerta e l'impatto per le PMI. L'11 novembre a Milano verrà presentata l'edizione 2019.

Imprese e mercati pmi
Rapporto annuale
Rapporto Cerved PMI 2018

Il Rapporto Cerved PMI analizza la situazione economico-finanziaria delle Piccole Medie Imprese italiane utilizzando l'ampio patrimonio di informazioni di Cerved. L'11 novembre a Milano verrà presentata l'edizione 2019. Iscriviti a Osservitalia!

Vai al rapporto
Tool
Conosci il tuo bilancio? Sai cosa dicono i tuoi numeri?

Calcola i principali indici del tuo bilancio e comprendi il loro significato Calcolali subito!

Approfondisci
pmi
ottobre 2019Imprese e mercati

Rapporto Cerved PMI 2019

Il Rapporto Cerved PMI analizza la situazione economico-finanziaria delle Piccole Medie Imprese italiane. Il rapporto è corredato da un capitolo monografico che quest'anno riguarda le nuove procedure di allerta e l'impatto per le PMI. L'11 novembre a Milano verrà presentata l'edizione 2019.

Educazione Finanziaria
ottobre 2019Tool & Educational

Come si legge la visura camerale

La visura camerale è la carta d'identità dell'impresa ed è il primo documento che esamina la banca quando fai una domanda di credito.“Mese dell’Educazione Finanziaria” (#OttobreEdufin2019)

Crisi d'impresa
ottobre 2019Tool & Educational

18° pillola: Gli accordi di ristrutturazione dei debiti

Gli accordi di ristrutturazione dei debiti sono conclusi dall’imprenditore, anche non commerciale e diverso dall’imprenditore minore, in stato di crisi o di insolvenza, con i creditori che rappresentino almeno il sessanta per cento dei crediti e sono soggetti ad omologazione ai sensi dell’articolo 44

Educazione Finanziaria
ottobre 2019Tool & Educational

Riforma crisi d’impresa: cosa cambia per l’imprenditore?

Il testo del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2019 e ha l’obiettivo di riformare in modo organico la disciplina delle procedure concorsuali. Molte le cose che cambiano per l'imprenditore. Vediamole insieme. “Mese dell’Educazione Finanziaria” (#OttobreEdufin2019)

Crisi d'impresa
ottobre 2019Tool & Educational

17° pillola: I piani di risanamento

Il Codice della crisi dedica ai piani di risanamento una specifica norma: l’art. 56 “Accordi in esecuzione dei piani attestati di risanamento”. E’ questa la grande novità della Riforma atteso che, come noto, i piani di risanamento, nella legge fallimentare, non erano stati destinatari di una autonoma disciplina ma trovavano (e troveranno ancora fino al prossimo anno) la propria fonte normativa nell’ambito dell’art. 67 dedicato alla revocatoria fallimentare e, in particolare, alle esenzioni da tali azioni

Educazione Finanziaria
ottobre 2019Tool & Educational

Conosci il tuo bilancio? Sai quali indici sono importanti per la banca?

Analizza il tuo bilancio sapendo cosa valuta la banca quando chiedi un finanziamento. Adotta una struttura di bilancio in sintonia con le aspettative degli istituti di credito per facilitare il dialogo con la banca. “Mese dell’Educazione Finanziaria” (#OttobreEdufin2019)

Educazione Finanziaria
ottobre 2019Tool & Educational

Ottobre è il mese dell’educazione finanziaria

Intervista alla prof.ssa Annamaria Lusardi, una delle massime esperte mondiali in materia di educazione finanziaria, che abbiamo incontrato lo scorso anno. La riproponiamo perchè dal 1 al 31 ottobre 2019 in tutta Italia il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria ha promosso la seconda edizione del “Mese dell’Educazione Finanziaria” (#OttobreEdufin2019)

concordato preventivo
ottobre 2019Tool & Educational

16° pillola: Il voto nel concordato preventivo. L’omologazione

Il Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza prevede modalità di voto espressa, da manifestare telematicamente. Il voto è per iscritto, a mezzo pec inviata al commissario giudiziale.L’eliminazione dell’adunanza è figlia delle direttive della legge delega che ha previsto, come misura più snella per l’esercizio del diritto di voto, quella telematica.

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi tutti gli aggiornamenti, non ti perderai neanche un articolo!

Iscriviti